Manuale d’uso

../_images/we120_iso.png

1. Panoramica

WE120 è un modem GSM quad band (850/900/1800/1900 Mhz) dotato di avanzate funzioni di telecontrollo e raccolta dati che permette, oltre alla normale comunicazione sulla rete GSM, l’attivazione e la supervisione a distanza di dispositivi e sistemi elettronici.

  • Dispone di uscite a relè ed ingressi analogici e digitali, singolarmente controllabili attraverso l’invio di messaggi SMS da smartphone, telefono cellulare o fisso.
  • Può inviare un SMS spontaneo ad ogni cambiamento di stato degli ingressi, ad uno o più utenti registrati.
  • Le uscite a relè possono essere attivate con l’invio di SMS o anche con un semplice squillo di telefono.

WE120 è configurabile mediante invio di messaggi SMS. La sua flessibilità ne consente l’impiego nelle più svariate applicazioni industriali o domestiche.


2. Caratteristiche funzionali

2.1. Modem GSM

Il modem GSM di cui il WE120 è dotato è in grado di offrire un insieme di servizi di telecomunicazione basati sugli standard 3GPP ed ITU-T:

  • Servizi SMS
  • Comunicazione dati CSD
  • Caller ID

La programmazione e l’utilizzo della parte modem avvengono attraverso l’invio di comandi AT standard alla porta seriale RS232.

2.2. Telecontrollo

WE120 è un dispositivo di telecontrollo completamente configurabile attraverso l’invio di SMS.

E’ disponibile inoltre una modalità di configurazione da linea di comando attraverso la porta seriale RS232, che semplifica la prima installazione del dispositivo oltre allo strumento Genesys 3.0 e all’APP per dispositivi Android ed iOS.

La procedura di configurazione consente di attivare le principali modalità d’uso del dispositivo:

  • Definire la modalità di attivazione delle uscite relè: a livello (relè aperto/chiuso) o a funzionamento impulsivo (impulso di chiusura o impulso di apertura)
  • Definire lo stato attivo degli ingressi digitali: attivo ad ingresso chiuso/aperto
  • Attivare le uscite relè con l’invio di un SMS
  • Attivare un’uscita relè con l’invio di uno squillo
  • Ricevere un avviso spontaneo da parte del WE120, mediante SMS ad uno o più numeri di telefono programmabili, al cambiamento di stato di un ingresso digitale od al superamento di una soglia programmata di un ingresso analogico
  • Ricevere l’indicazione dello stato degli ingressi, mediante SMS, su invio di un messaggio SMS di richiesta
  • Ricevere un SMS periodico contenente il valore di conteggio degli ingressi digitali configurati nella modalità “contatore”
  • utilizzare la funzione “termostato”
  • Abilitare l’uso del WE120 ai soli utenti registrati, mediante riconoscimento del numero di telefono di chi invia il messaggio SMS o effettua lo squillo
  • Utilizzare una password per proteggere l’invio di SMS di controllo e comando
  • Assegnare un nome identificativo al WE120.

2.3. Espandibilità dell’I/O

E’ possibile espandere la dotazione interna di I/O del WE120 utilizzando delle periferiche di I/O remoto collegate alla porta RS485 del dispositivo mediante protocollo MODBUS.

Attraverso opportuna configurazione gli ingressi e le uscite di queste periferiche vengono gestite dal sistema alla stessa stregua di quelli interni.

Le possibilità di espansione includono:

  • 16 ingressi digitali
  • 6 ingressi digitali e 6 uscite digitali
  • 4 ingressi analogici
  • 4 ingressi per sonde di temperatura (NTC/PT100)

2.4. Diagnostica ed aggiornamento firmware

Il WE120 include funzioni diagnostiche e di segnalazione, tra cui:

  • la possibilità di invio di un messaggio SMS all’accensione, utile per segnalare una perdita temporanea di alimentazione
  • l’invio periodico di un messaggio di stato ad uno o più utenti (funzione keepalive)
  • l’indicazione dell’intensità del segnale RF GSM

E’ prevista infine la possibilità di aggiornare il firmware del dispositivo.

Note

Consultare periodicamente il sito nethix.com per verificare la disponibilità di aggiornamenti.

É possibile eseguire l’aggiornamento tramite Genesys 3.0.

2.5. Applicazioni

Il WE120 è adatto ad essere utilizzato nelle più svariate applicazioni:

  • Automazione domestica
  • Termoregolazione
  • Telegestione impianti
  • Telecontrolli civili e industriali di piccole dimensioni
  • Lettura contatori
  • Acquisizione dati
  • Risparmio Energetico
  • Gestione acque e controllo pompe
  • Sollevamenti fognari
  • Protezione catodica
  • Controllo accessi
  • Diagnostica remota
  • Accensione/spegnimento da SMS

3. Caratteristiche tecniche

Caratteristica Descrizione
Comunicazione Modem Quad band GSM 850/900/1800/1900 Mhz integrato, lettore di SIM card incorporato, antenna GSM in dotazione
Metodo di fissaggio Supporto per barra DIN
Peso 180 gr
Dimensioni (L x W x H) 70 x 65 x 90 mm
Temperatura di stoccaggio -25°C - +85°C
Temperatura di funzionamento -15°C - +55°C
Umidità 0% - 95% (non condensante)
Alimentazione Bassa tensione 9-32VDC/12-24VAC
Consumo Medio 100mA, picco massimo 250 mA
Ingressi 4 ingressi digitali 2 ingressi analogici (configurabili tramite DIP switch 0-5V, 0-10V, 0-20mA, NTC)
Uscite 2 uscite relè 1A 30VDC/230VAC
Porte 1 porta seriale RS485 1 porta USB mini B
Potenza di uscita Classe 4 (2W) per GSM 850 Classe 4 (2W) per E-GSM 900 Classe 1 (1W) per GSM 1800 Classe 1 (1W) per GSM 1900
Sensibilità di ricezione Migliore di -102 dBm al connettore d’antenna
Servizi utilizzati RING, SMS, CSD
../_images/we120_connectors.png ../_images/we120_serigrafia.png
Sigla Descrizione
RL1A Contatto Relè 1
RL1B Contatto Relè 1
RL2A Contatto Relè 2
RL2B Contatto Relè 2
GND Comune ingressi analogici
AI1 Ingresso analogico 1
GND Comune ingressi analogici
AI2 Ingresso analogico 2
DI1 Ingresso digitale 1
GND Comune ingressi digitali
DI2 Ingresso digitale 2
GND Comune ingressi digitali
DI3 Ingresso digitale 3
GND Comune ingressi digitali
DI4 Ingresso digitale 4
A RS485 segnale A (+)
B RS485 segnale A (-)
GND RS485 comune/ground
../_images/ac_dc.png Alimentazione, DC polo positivo (+) oppure AC
../_images/ac_dc.png Alimentazione, DC polo negativo ( - ) oppure AC
Caratteristiche elettriche delle connessioni
Alimentazione

Il WE120 può essere alimentato con una tensione continua (DC) o alternata (AC).

Range:
  • DC: 9V - 32V
  • AC: 12V - 24V
Ingressi analogici

Gli ingressi analogici possono essere singolarmente configurati in 4 modi tramite DIP switch

  • 0 - 20 mA
  • 0 - 5 V
  • 0 - 10 V
  • NTC 10K

La configurazione standard prevede:

  • ingresso analogico 1: 0 -10 V
  • ingresso analogico 2: 0 -20 mA
Ingressi digitali Ingressi digitali per “contatto pulito”.
Uscite relè 1A a 30VDC / 230VAC

Warning

Gli ingressi sono progettati per operare in bassa tensione, evitare la connessione diretta alla rete 230VAC.


4. Installazione

Questo capitolo descrive la procedura di installazione e primo avvio del dispositivo WE120.

4.1. Contenuto della confezione

La confezione del WE120 contiene:

  • n.1 dispositivo di telecontrollo WE120
  • n.1 antenna a stilo Dual Band
  • il manuale d’uso

Per la messa in servizio del dispositivo è necessario disporre di un adeguato alimentatore (ad esempio 24VDC 500mA) ed i necessari cavi di connessione, non inclusi nella fornitura.

Per il normale funzionamento è inoltre necessaria una carta SIM abilitata alla registrazione sulla rete GSM.

4.2. Collegamenti ed installazione

  • Inserire la SIM card nell’apposito slot, seguendo le indicazioni riportate successivamente.
  • Fissare il WE120 su barra DIN in posizione idonea, che consenta l’accessibilità alla scheda SIM e garantisca la copertura GSM (in caso di dubbio verificare con un telefono cellulare l’intensità del segnale nella posizione prescelta).
  • Collegare ai morsetti indicati con DI un contatto pulito, quale può essere ad esempio il contatto di uscita di un relè, un interruttore, un fine corsa od altro. Questi morsetti NON DEVONO essere connessi a potenziali esterni, al fine di non danneggiare il WE120.
  • Collegare i morsetti indicati con RL in serie al carico da attivare con il WE120.
  • Collegare ai morsetti indicati con ac_dc un’adeguata sorgente di alimentazione.
  • Inserire l’antenna GSM in dotazione.

4.3. DIP switch

È possibile cambiare la configurazione degli ingressi analogici tramite i DIP switch.

../_images/we120_dip_switch.png
  • Gli switch dal numero 1 al 3 configurano l’ingresso analogico 1.
  • Gli switch dal numero 4 al 6 configurano l’ingresso analogico 2.
  • Lo switch numero 7 è da abilitare solo se si riscontrano disturbi sulla rete Modbus.
  • Lo switch numero 8 aggiunge una resistenza di terminazione da 120 ohm sulla portal RS485.

Seguire la seguente tabella per le settare le varie modalità:

  Ingresso analogico 1 Ingresso analogico 2
0 - 20mA switch 1 a ON, i restanti due a OFF switch 4 a ON, i restanti due a OFF
0 - 5V Tutti e tre gli switch a OFF Tutti e tre gli switch a OFF
0 - 10V switch 2 a ON, i restanti due a OFF switch 5 a ON, i restanti due a OFF
NTC switch 3 a ON, i restanti due a OFF switch 6 a ON, i restanti due a OFF

4.4. Preparazione della SIM Card

  • Inserire la SIM Card, destinata al WE120, in un qualsiasi telefono cellulare GSM e disabilitare il codice PIN.
  • Non è necessario effettuare alcuna operazione nella rubrica della SIM card in quanto il WE120 gestisce autonomamente i numeri degli utenti abilitati.
  • Sollevare il pannello superiore del WE120 facendo leva su un lato con un cacciavite. Si suggerisce di utilizzare un utensile sottile ed operare delicatamente per non danneggiare il contenitore plastico.
  • Sbloccare il connettore porta SIM muovendo la slitta nella direzione indicata dalla freccia OPEN.
  • Alzare la slitta ed appoggiare la SIM nell’apposito alloggiamento facendo attenzione al corretto posizionamento.
  • Chiudere la slitta per bloccare il connettore, spostandola nella direzione indicata dalla freccia LOCK.
  • Riposizionare il pannello superiore del WE120.
../_images/we120_sim.png

4.5. Accensione del WE120

  • Assicurarsi che il WE120 sia correttamente collegato, come descritto in precedenza.
  • Alimentare il sistema da controllare.
  • Alimentare il WE120.
  • Il WE120 necessita di alcuni secondi per l’inizializzazione, durante la quale il LED GSM lampeggia velocemente. Dopo qualche istante si accende il LED RUN. La fase di inizializzazione termina con la verifica del segnale GSM. Il WE120 esegue 5 lampeggi dei LED DI1, DI2, DI3, DI4, RL1 e RL2 per segnalare la qualità del segnale:
    • 0 LED lampeggianti: NESSUN SEGNALE GSM (*)
    • 1 LED lampeggianti: segnale GSM molto basso(*)
    • 2 LED lampeggianti: segnale GSM basso
    • 3 LED lampeggianti: segnale GSM discreto
    • 4 LED lampeggianti: segnale GSM buono
    • 5 LED lampeggianti: segnale GSM alto
    • 6 LED lampeggianti: segnale GSM molto alto
  • Terminata la fase di inizializzazione il WE120 è attivo. I LED GSM e RUN lampeggiano. I LED DI1, DI2, DI3, DI4 indicano lo stato degli ingressi digitali e RL1, RL2 indicano lo stato delle uscite relè.

È a questo punto possibile interagire con il WE120 attraverso l’invio di SMS, per attivare le uscite e controllare lo stato degli ingressi, oppure inviare SMS di configurazione.

Hint

(*) Attenzione - Se lampeggiano meno di due LED non vi è segnale sufficiente per un corretto funzionamento del dispositivo

4.6. Significato dei LED

I LED assumono significato diverso a seconda dello stato del WE120.

Si distinguono due modi di funzionamento:

  • all’accensione (boot)
  • durante normale funzionamento (run)

Durante la fase di boot:

  • il LED GSM lampeggia velocemente (accensione modem)
  • il LED RUN inizia a lampeggiare (modem avviato)
  • a fine inizializzazione uno o più LED lampeggiano per indicare la qualità del segnale, come descritto nel precedente paragrafo
  • se si verificano errori di inizializzazione il LED di stato rimane acceso

La fase di run è contraddistinta dalle seguenti indicazioni:

  • il LED GSM lampeggia una volta al secondo
  • il LED RUN lampeggia
  • gli altri LED indicano lo stato delle uscite e degli ingressi digitali (livello alto = LED ON)

5. Configurazione ed uso

Il capitolo descrive le modalità di configurazione del WE120 ed il suo normale funzionamento, lo scambio di messaggi SMS, la configurazione e l’uso delle espansioni di I/O.

5.1. Modalità di configurazione

Il WE120 è configurabile e programmabile attraverso lo scambio di comandi e parametri. La configurazione può avvenire in 4 modi:

  • Tramite l’app disponibile per Android e iOS.
  • Dal personal computer tramite l’apposito programma Genesys 3.0 disponibile su sistemi Windows, OS X e Linux.
  • Attraverso l’invio di messaggi SMS, da telefono cellulare, contenenti i comandi desiderati ed i relativi parametri. WE120 notificherà l’avvenuta esecuzione del comando con un relativo SMS di risposta.
  • Da personal computer, via RS232, digitando comandi e parametri con qualunque programma terminale standard (ad esempio Hyperterminal, in dotazione con Microsoft Windows).

5.1.1. APP

Il modo più semplice per utilizzare e configurare il WE120 è tramite l’app che si può trovare nei rispettivi store per dispositivi Android e iOS.

Get it on Google Play

La app offre una configurazione guidata e un’interfaccia user-friendly:

../_images/screenshot_app_1_2.png ../_images/screenshot_app_3_4.png
Immagine Descrizione
1 Schermata di tutti i dispositivi registrati
2 Visualizzazione del valore di un ingresso analogico
3 Modalità termostato
4 Schermata di tutti gli ingressi e le uscite

5.1.2. Genesys 3.0

Un altro modo semplice per configurare il WE120 è tramite l’utilizzo del Genesys 3.0 scaricabile dal manuale. Offre un’interfaccia leggera e user-friendly permettendo la configurazione totale del dispositivo ed inoltre fornisce la possibilità di aggiornare il firmware del WE120 in modo semplice ed intuitivo.

../_images/genesys_screenshot_1.png

5.1.3. Utilizzo degli SMS

La stringa di configurazione va digitata come un normale SMS di testo.

Ogni messaggio di configurazione non deve mai superare la lunghezza massima di 160 caratteri, spazi compresi.

Il carattere di separazione tra comandi e parametri è lo spazio.

L’esempio seguente mostra una tipica sessione di configurazione ed uso del WE120 attraverso SMS, che permette di verificare il corretto funzionamento del sistema.

Hint

Per un utilizzo più avanzato si faccia riferimento ai comandi disponibili ed alla relativa sintassi descritta nel manuale di comandi.

Il testo indicato nel seguito su sfondo grigio va digitato come SMS su un comune telefono cellulare ed inviato al numero della SIM del WE120.

Azzeramento della memoria del WE120

DEFAULT 0000

Inserimento del numero telefonico del centro servizi dell’operatore telefonico (impostare in base all’operatore della SIM card utilizzata, Vodafone nell’esempio che segue)

CENTRO 0000 +393492000200

Inserimento di un nuovo utente con privilegi di amministratore, abilitato alla ricezione di SMS

NUOVO 0000 +39493213213 Admin 3 1

Il WE120 è a questo punto configurato. Inviare i seguenti comandi dal numero di telefono dell’amministratore per verificare il funzionamento del sistema.

Chiudere il relè 1. Verificare l’avvenuta operazione osservando i LED di stato.

ON 1

Aprire il relè 1. Verificare l’avvenuta operazione osservando i LED di stato.

OFF 1

Richiedere lo stato del WE120. Il dispositivo risponde con l’invio di un SMS contenente le informazioni richieste.

STATO

Richiedere la lista degli utenti configurati. Il dispositivo risponde con l’invio di un SMS contenente le informazioni richieste.

UTENTI

5.2. Configurazione ed uso delle espansioni di I/O

Le espansioni di I/O, attraverso una connessione seriale RS485 con protocollo Modbus, consentono di aumentare il numero di ingressi analogici/digitali e di uscite relè a disposizione.

E’ possibile espandere il sistema fino alla massima configurazione di:

  • 64 ingressi digitali
  • 64 uscite relè
  • 48 ingressi analogici

I modelli disponibili, con i relativi codici di ordinazione, sono:

Codice Tipo Descrizione
90.11.001 6DI - 6DO Espansione con 6 ingressi digitali e 6 uscite relè
90.11.002 16 DI Espansione con 16 ingressi digitali optoisolati
90.11.012 4AI - 4T Espansione con 4 ingressi analogici configurabili

WE120 implementa un master Modbus su RS485.

Ogni espansione è invece un dispositivo Modbus slave che possiede un proprio indirizzo impostabile tramite l’apposito pulsante.

Per i dettagli relativi al collegamento, impostazioni ed uso delle espansioni di I/O si faccia riferimento ai relativi manuali delle espansioni.

Per aggiungere un’espansione al bus e notificarne la presenza al WE120 utilizzare il comando ESPADD.

Il relativo I/O viene aggiunto allo spazio di I/O del dispositivo e gestito allo stesso modo.

I nuovi ingressi/uscite messi a disposizione dall’interfaccia vengono mappati in coda ai quelli già presenti. Ad esempio, il primo ingresso analogico di un’espansione 4AI verrà mappato sull’ingresso analogico 3 (i primi due sono gli ingressi analogici standard del WE120).

Non è possibile rimuovere dallo spazio di I/O un solo dispositivo di espansione.

Il comando ESPDEL comporta l’eliminazione di tutte le espansioni di I/O e riporta lo spazio di I/O alla configurazione iniziale.

5.3. Reset del dispositivo

In caso di necessità è possibile riportare il WE120 alle condizioni iniziali utilizzando la procedura seguente, che comporta la cancellazione di tutti i numeri di telefono, messaggi, password di configurazione, ed il ripristino della configurazione di fabbrica.

  • Spegnere il WE120.
  • Togliere la SIM Card e inserirla in un telefono cellulare.
  • Cancellare tutti i nomi dalla rubrica e inserire una sola voce con il nome DEFAULT.
  • Inserire la SIM nel WE120 ed alimentarlo. Il WE120 eseguirà all’accensione le stesse operazione del comando DEFAULT, ed effettuerà il reset alle impostazioni di fabbrica.
  • Una volta eseguito il reset del dispositivo, togliere la SIM Card ed inserirla in un telefono cellulare.
  • Cancellare la voce DEFAULT inserita precedentemente.
  • Inserire la SIM nel WE120 ed alimentarlo.

5.4. Aggiornamento del firmware

È possibile aggiornare il firmware tramite il Genesys 3.0. Fare riferimento al suo manuale per trovare le informazioni relative all’aggiornamento del firmware.

Il manuale del Genesys 3.0 e l’ultima versione del firmware sono disponibili in doc.nethix.co.


6. Descrizione dei comandi

Il Manuale dei comandi descrive tutti i comandi via SMS che possono essere inviati al WE120 per configurarlo o per il normale funzionamento.

Il manuale dei comandi è presente al seguente indirizzo: https://nethix.co/it/we120/we120_commands_manual.html


7. Avvertenze

  • I prodotti Nethix supportano le SIM cards di molti operatori telefonici in tutto il mondo, in particolare in Europa, Africa e Asia. Non ostante ciò, potrebbero esistere alcune SIM cards non compatibili con questi prodotti.
  • Il dispositivo non stabilisce una connessione dati, non risponde agli SMS di comando ricevuti e non effettua lo squillo di conferma senza una SIM card o se questa non è abilitata ai servizi GSM/GPRS o UMTS/HSPA, o non vi è credito sufficiente (se si utilizza una carta prepagata).
  • Verificare che il dispositivo sia installato in una posizione con sufficiente copertura di segnale GSM.
  • Per quanto riguarda i costi del servizio di invio SMS fare riferimento al proprio piano telefonico, in caso di dubbi contattare l’operatore telefonico.
  • Questo dispositivo non e’ adatto per essere installato da personale non tecnico.
  • Nethix non si ritiene responsabile di un utilizzo improprio e delle conseguenze che da esso ne possono derivare
  • I prodotti Nethix sono adatti all’uso in applicazioni comuni di automazione industriale o domestica, controllo remoto, teleassistenza, telegestione, dispositivi di misura, etc. Coloro che intendano utilizzare i prodotti Nethix in applicazioni speciali ove guasti o funzionamenti anomali possano avere effetti diretti sulla vita umana o causare danno fisico o materiale, o in cui siano richiesti livelli estremamente elevati di affidabilità (quali ad esempio in sistemi aerospaziali, sistemi per il controllo dell’energia atomica, dispositivi elettromedicali, etc.) sono pregati di contattare Nethix. Nethix non si ritiene responsabile di danni derivanti da tale utilizzo se non preventivamente autorizzato.

not_recyclable Il prodotto non deve essere smaltito assieme agli altri rifiuti. Gli utenti devono provvedere allo smaltimento delle apparecchiature da rottamare portandole al luogo di raccolta indicato per il riciclaggio delle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Per ulteriori informazioni sui punti di raccolta, contattare il proprio comune di residenza o il servizio di smaltimento dei rifiuti locale.


8. Garanzia ed assistenza

Nethix garantisce all’acquirente che il prodotto sarà privo di difetti di materiale e fabbricazione per un periodo di due anni (24 mesi) dalla data di acquisto.

Durante il periodo di garanzia, dietro presentazione della prova d’acquisto, il prodotto verrà riparato o sostituito, a discrezione di Nethix, senza alcun addebito per parti di ricambio o manodopera.

La garanzia decade in caso di uso improprio o manomissione.

In caso di problemi tecnici l’acquirente potrà richiedere assistenza tecnica a Nethix in uno dei modi seguenti:

  • Contattando il proprio rivenditore o distributore
  • Inviando una e-mail all’indirizzo support@nethix.com

9. Reso e riparazione

Il reso per riparazione o sostituzione deve essere preventivamente autorizzato tramite richiesta del numero di RMA.

Inviate tramite email a Nethix o al vostro concessionario una scheda che presenta le seguenti informazioni:

  • Ragione sociale e dati del cliente (indirizzo, tel, fax, email)
  • Referente
  • Punto di acquisto
  • Dati del prodotto, P/N e S/N posti nel retro di ogni prodotto o sulla scatola originale
  • Descrizione dettagliata del guasto o dell’anomalia verificata

Nethix provvederà ad inviare il numero di RMA e quindi il cliente potrà ́inviare il materiale in riparazione.

I prodotti dovranno essere inviati in porto franco.

Il materiale riconsegnato privo dei sigilli di fabbrica viene automaticamente considerato fuori garanzia.